Sostenibilità - Olio Viola - Oleificio a Verona dal 1950

RENDI SOSTENIBILE IL PRESENTE, SALVA IL FUTURO

 

Noi di Olio Viola abbiamo a cuore il valore della Terra, la quale richiede passione e sensibilità affinché la Qualità migliore, ogni giorno, arrivi sulle vostre tavole. Un richiamo naturale che, nel tempo, abbiamo trasformato in un impegno concreto e deciso, per poter vivere in sintonia con la natura, riducendo il nostro impatto sulle risorse che Madre Natura ci offre.

Olio Viola, azienda storica ma orientata al futuro, nel suo piccolo ha percepito il bisogno di realizzare una strategia di sostenibilità ambientale orientata al domani, un percorso di cui desideriamo rendervi partecipi, per poter guardare insieme più lontano.

Il nostro approccio sostenibile è caratterizzato da 5 azioni concrete:

1.

Utilizziamo SOLO bottiglie che contengano almeno il 75% di vetro riciclato, in un’ottica di economia circolare, in modo che gli scarti di produzione vengano reimmessi nel processo produttivo

2.

Contribuiamo al recupero delle risorse idriche, destinando le acque di vegetazione del nostro frantoio alla concimazione dei campi agricoli, in modo da non sprecare una risorsa tanto preziosa come l’acqua

3.

Per alcuni prodotti della nostra gamma utilizziamo etichette realizzate SOLO con carta FSC®, proveniente da materiale di riciclo e da fonti gestite in maniera responsabile. Ci impegniamo entro il 2025 ad adottare questo tipo di carta per tutte le nostre etichette.

4.

Dalla stagione olivicola 2021/22 abbiamo acquistato un macchinario innovativo, la cui funzione è quella di estrarre dalla sansa il nocciolo presente all’interno delle olive (materiale di scarto del processo di frangitura) in modo che, una volta  essiccato, possa successivamente essere utilizzato come biocombustibile per le stufe.

5.

L’olivo è un rimedio naturale ai gas serra, infatti è la pianta in natura con la maggior capacità di assorbimento dell’anidride carbonica (CO2).

L’International Olive Council ha realizzato uno studio in cui ha calcolato che per produrre un litro di olio d’oliva vengano assorbiti 10,65 kg di anidride carbonica. Ciò significa che un ettaro di oliveto neutralizza l’impronta ambientale annuale di un essere umano.

Nel nostro piccolo, quindi, siamo orgogliosi di contribuire alla riduzione delle emissioni di CO2 nell’atmosfera.